Archivi tag: Sociologia

Il vocabolo crisi … e l’opportunità

“Il vocabolo crisi indica oggi il momento in cui medici, diplomatici, banchieri e tecnici sociali di vario genere prendono il sopravvento e vengono sospese le libertà. Come i malati, i Paesi diventano casi critici. Crisi, parola greca che in tutte le lingue moderne ha voluto dire “scelta” o “punto di svolta” ora sta a significare: “Guidatore dacci dentro!” Evoca cioè una minaccia sinistra, ma contenibile mediante un sovrappiù di denaro, di manodopera e di tecnica gestionale. la crisi come necessità di accellerare non solo mette più potenza a disposizione del conducente e fa stringere ancora di più la cintura di sicurezza ai passeggeri, ma giustifica anche la rapina dello spazio, del tempo e delle risorse. Così intesa la crisi torna sempre a vantaggio degli amministratori e dei commissari, una corsa precipitosa verso l’escalation del controllo, ma crisi può invece indicare l’attimo della scelta, quel momento meraviglioso in cui la gente all’improvviso si rende conto delle gabbie nelle quali si è rinchiusa e della possibilità di vivere in maniera diversa.

(Ivan Illich, “Disoccupazione creativa 1978)

Una frase profetica: Ivan Illich (Vienna, 1926 – Brema, 2002) da vero libero pensatore, curioso ricercatore della conoscenza non determinata dall’autorità o dal dogma, riesce in queste poche righe a descrivere una situazione, a criticarla ma a guardare avanti. Lo stato delle cose non è buono, desiderabile… ma sta a noi cercare di cambiare orizzonte.Un insegnamento di Illich

Annunci